logofd
ilnettuno

"Ero straniero" e molte buone pratiche

Un centinaio i partecipanti ieri sera alla tavola rotonda con la presentazione della proposta di legge popolare "Ero straniero - L'umanità che fa bene", organizzata da Fondazione Duemila.

Sono intervenuti:
- Alessandro Fiorini (pres. di Asilo in Europa) che ha fornito una panoramica delle strutture operanti per l'accoglienza e l'integrazione dei rifugiati;
- il sen. Luigi Manconi che ha presentato la proposta di legge popolare "Ero Straniero", che prevede il superamento della legge Bossi-Fini;
- Stefano Brugnara, presidente di Arci Bologna che ha illustrato l'esperienza di ArciSolidarietà Bologna all'interno del Cas;
- Federico Tsucalas, vicepresidente della Cooperativa sociale Camelot - Officine Cooperative, che ha presentato numeri e vantaggi dell'accoglienza in famiglia di cui si occupa;
- Luciano Serio, responsabile Servizio Adulti della @Cooperativa Cooperativa Sociale Società Dolce, con l'esperienza della "palestra multietnica" che attraverso lo sport abbatte muri e differenze per avvicinare le persone;
- Siid Negaash, per Rete TogethER che opera nella promozione culturale e nell'aggregazione dei giovani di seconda generazione;
- Francesco Paolucci con Gianluca Corsica Corsi, rispettivamente regista e attore de I Migrati - Il documentario che è stato proiettato alla fine dell'incontro.

Ha condotto l'incontro Teresa Marzocchi.
E' intervenuta anche l'On. Marilena Fabbri, relatrice della legge sullo Ius Soli, che ha ggiornato i presenti sull'iter parlamentare della norma.
Le numerose firme raccolte a sostegno della proposta di legge popolare "Ero Straniero", sono invece state autenticate dalla consigliera comunale Roberta Li Calzi.

Sullla pagina Facebook di Fondazione Duemila le foto dell'evento.

A conclusione dell'incontro, alcuni relatori e alcuni partecipanti hanno espresso il loro sostegno per la campagna #WithRefugees dell'Onu, lanciata in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato.
Per info: sito UNHCR Italia
with

StampaEmail