"Dove i diritti stanno di Casa"

unicefProposto in occasione de La Notte Rossa 2014 a Castel Maggiore e alla Casa del Popolo Nannetti di Bologna, il libro "Dove i diritti stanno di casa" è dedicato alle Case del Popolo di tutta la provincia e sarà presentato nei prossimi mesi nelle Case bolognesi.

Il libro è composto da racconti, uno per ciascuna Casa ed è nato grazie al paziente lavoro di ricerca degli autori, Andrea Cavalieri e Claudio Pesci, che hanno raccolto le testimonianze di quanti ricordano ancora la costruzione di quei luoghi e i momenti importanti per la nostra comunità che si sono svolti all'interno di quelle mura.  


Nella prefazione si ricorda proprio lo scopo per cui sono nate le Case del Popolo: "con l'intento di dare risposte concrete e assumendo una funzione sociale imprescindibile nella crescita culturale collettiva e delle generazioni successive."

Il volume è nato grazie ad una collaborazione con Unicef e il ricavato della sua vendita sarà destinato al progetto della onlus "Vogliamo Zero" contro la mortalità infantile

Le date finora previste per la presentazione del testo sono le seguenti:

Stampa