logofd
ilnettuno

Adriana Lodi e la Legge 1044 del 6 dicembre 1971

Il 6 dicembre di cinquant’anni fa il nostro paese si dotava di un piano quinquennale per l’istituzione di asili-nido comunali con il concorso dello Stato, con la legge 1044 del 6 dicembre 1971. Per la prima volta venne riconosciuta la funzione pubblica del servizio con l’aiuto del finanziamento statale.
Il primo asilo nido comunale, il “Patini” di Bologna viene inaugurato il 9 novembre 1969, il merito spetta ad Adriana Lodi, nata nel 1933, operaia, sindacalista per la Cgil, consigliera comunale e assessora a Bologna.
Nello stesso anno, viene chiamata a Roma, entra in Parlamento a soli 23 anni, durante la sua attività politica si occupa di servizi sociali, politiche dedicate al lavoro e alle pensioni.
La legge 1044, si fece portatrice di un cambiamento culturale, in quanto implicava la messa in discussione dell’ideale di domesticità ottocentesco attorno al binomio inseparabile madre/bambino.
Si affermava così il diritto delle madri, di utilizzare servizi per l’infanzia pubblici, mentre si affacciava nelle politiche nazionali il tema della conciliazione tra lavoro e cura, a favore della popolazione femminile.
La straordinaria vita di Adriana Lodi viene raccontata in un libro di recente pubblicazione “Raccontami una favola vera.” (Bacchilega Editore), scritto  insieme alla giornalista Laura Branca.
La protagonista, si afferma come un figura carismatica in una storia di politica reale. Da un cortile come tanti di Borgo Panigale, la storia si avvia verso il centro di Bologna, tra povertà, comunismo, lotte sindacali e battaglie politiche, la Lodi  arriva prima in Giunta comunale e poi in Parlamento.
È la storia di un paese che cambia: le conquiste dei lavoratori, l’affermazione dei diritti delle donne, delle famiglie e uno stato di welfare efficiente. Il messaggio che corre per tutto il libro è destinato ai più giovani: «Appassionatevi alla politica». L’orizzonte è rivolto al futuro: «È ora di costruire nuove idee tenendo presente le radici e ridando fiducia ai giovani».
Raccontami una favola vera copertinaQualche mese fa come Fondazione abbiamo avuto il piacere di presentare il libro, clicca sul link per vedere il video:
https://www.facebook.com/lanotterossa/videos/565801751311371/

StampaEmail